Interessante quest’opera perché documenta una realtà sinora poco manifesta: il grande numero non solo di signore e balie ma anche di uomini ai giardini, un po’ di tutte le classi sociali, occupati per lo più a leggere il giornale, qualche volta anche a fare i galanti o con un piccolino in braccio, spesso in gruppo a parlare tra loro o con le signore. Olio su tavola 500 x 350 mm